giovedì 22 marzo 2018

#UnoDiNoiStaMentendo Terza parte!



Siamo giunti al terzo appuntamento con la lettura condivisa organizzata dalla @librimondadori.
Da pag.138 a pag.179, che tortura! Finito di scrivere questo post vado a bere tutto d'un fiato il resto del libro!

Facciamo un breve riassunto!
Un ragazzo è stato ucciso in una scuola, durante un’ora di punizione. Simon.
Simon aveva inventato e gestiva Senti questa, una app in cui rivelava dettagli piccanti della vita privata degli studenti. Tutte le cose che i suoi compagni di scuola non avrebbero voluto far sapere.
E sono 4 gli indiziati: Addy, Browyn, Cooper e Nate. 
Ognuno di loro ha un segreto, o molti segreti.
E uno di loro sta mentendo.
Ma chi?   






Se volete un sunto dei vecchi appuntamenti potete trovarli qui: da pag. 0 a pag. 90 e da pag. 93 a pag.137.

Ricordiamoci dell’allarme…



SPOILER ALERT



Non è per niente un’indagine semplice.

Però ho una sensazione latente, credo che i continui colpi di scena riguardo i nostri quattro principali sospettati servano esclusivamente a distogliere l’attenzione da cosa succede intorno a loro.

L’attenzione su Nate, Bronwyn, Addy e Cooper cresce in maniera esponenziale, dal giornale locale ad una trasmissione televisiva nazionale, tutti li vorrebbero intervistare, fotografare, riprendere.

Tutti vogliono scoprire la verità. Tutti vogliono sapere!

L’ultimo post di Simon ha creato un terremoto nelle vite dei ragazzi.

Addy viene lasciata da Jake che dopo averla ignorata e trattata male per qualche tempo all’improvviso tenta un riavvicinamento. La invita a casa per fare due chiacchiere.

Ma stiamo scherzando?

Prima mi prendi a pesci in faccia e poi vuoi parlare?

Per sapere come vanno le indagini?

Jake, Jake, Jake, avevo qualche dubbio su di te e credo di averci preso!

Jake salta sul carro dei sospettati e fa scendere Addy.

Novità su Bronwyn ne abbiamo? Sembra abbia insultato Simon in un commento sul blog.

Il post riguardava la dolce sorellina Maeve che ha dato mostra di sé durante una festa.

Dovrei crederle complici? Nonostante le capacità da hacker di Maeve non ci riesco. Bronwyn e Nate non li ho mai presi in considerazione seriamente. Il diavolo e l’acqua santa, troppo scontati.

Parliamo di Cooper? La polizia non è ancora riuscita a decifrare un file criptato da Simon che dovrebbe rivelare il vero segreto di Cooper, considerando che sembra non sia reale l’accusa di fare uso di steroidi.

Io penso sia gay, l’ho pensato dalle prime pagine e per un atleta sarebbe un segreto molto scomodo. Staremo a vedere.

Per ora penso che Jake sia il creatore di “Senti quest’altra”, non ho idea dei motivi che lo spingano a farlo, forse collabora con Janae?

Quanti dubbi! E se fosse tutto un bluff? Se avesse architettato tutto Simon? Se fossero tutti in qualche modo complici inconsapevoli?

Corro a godermi il finale…alla prossima con la recensione!

A presto!

Georgia I&P

Nessun commento:

Posta un commento